L’Archicembalo

logo_larchi

Collaborazioni

L’Archicembalo

L’Archicembalo nasce ad Alessandria nel 2000 dal desiderio di Marcello Bianchi e Daniela Demicheli di dare vita ad un ensemble dedito ad eseguire il repertorio musicale dal primo Barocco al Classicismo, nel rispetto delle prassi dell’epoca e su strumenti originali e con l’intento di una ricerca filologica che riporti ad un ascolto del repertorio “antico” libero da anacronistiche contaminazioni stilistiche.
L’ensemble da camera è costituito da musicisti di fama internazionale che svolgono attività concertistica in Italia e nel mondo (Austria, Francia, Svizzera, Belgio, Spagna, Germania, Messico, Ex Iugoslavia, Inghilterra, Cecoslovacchia, Polonia, Turchia, Medio ed Estremo Oriente, Tunisia, Algeria, Ungheria, Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Canada, Stati Uniti) con incisioni discografiche per le etichette Brilliant, Stradivarius, Bongiovanni, ME Operae, Nuova Era, la rivista Amadeus e registrazioni per le principali reti televisive e radiofoniche europee.
La carriera li ha portati a collaborare con artisti di fama quali S. Accardo, N. Magaloff, Y. Gytlis, R. Filippini, N. Gutmann, M. Brunello, B. Belkin, Uto Ughi, G. Leonhardt, T. Koopman, G. Carmignola, F. Biondi, S. Montanari, C. Banchini, G. Mangiocavallo, R. Gini , F. Guglielmo, B. Kuijken, M. Hugget, … e grandi direttori: N. Harnoncourt, W. Delman, A. Sinopoli, R.F. de Burgos, L. Berio, G.A. Noseda, P. Maag, J. Aronovich, E. Velardi, C.M. Giulini.

Particolarmente impegnato nella diffusione del repertorio italiano del ‘600/’700, l’Ensemble ha rivolto il suo interesse soprattutto all’opera di Antonio Vivaldi, sviluppando un ambizioso progetto discografico – accolto con tale favore da pubblico e critica da portare in pochi mesi l’ottetto ai vertici delle classifiche degli ascolti in streaming con milioni di clic – di cui la pubblicazione integrale dei Concerti e Sinfonie per archi e continuo in un cofanetto di 4 CD che uscirà, edito da Brilliant, a Maggio 2019 , costituisce una tappa importante.

“… appena li ho ascoltati, ero come elettrizzata. Un’interpretazione nuova, vivace ed armoniosa, una benedizione e uno stimolo assoluto per le mie orecchie.”

Bettina Winkler SWR (Sudwestrundfunk)

 

violini: Marcello Bianchi, Paola Nervi, Marco Pesce e Bruno Raspini
viola: Elena Saccomandi
violoncello: Claudio Merlo
violone: Matteo Cicchitti
clavicembalo: Daniela Demicheli

archicembalo_2018

Ensemble Archicembalo

archicembalo_tactus