Alessandro Stradella Consort

LogoCollaborazioni

Alessandro Stradella Consort –  Estevan Velardi

Il complesso vocale e strumentale Alessandro Stradella Consort, già Camerata Ligure, è stato costituito nel luglio del 1987 da Estevan Velardi, riunendo alcuni dei migliori strumentisti e cantanti specializzati nell’esecuzione di musiche del barocco italiano su strumenti originali. Il repertorio del complesso spazia dal tardo rinascimento al barocco pieno; l’organico varia a seconda della necessità e va da un minimo di quattro esecutori ad un massimo di trentacinque elementi, formazione corale e solisti di canto per le composizioni operistiche ed oratoriali. Particolare cura viene dedicata alla ricerca di musiche inedite o rare del Seicento e Settecento italiano, che vengono eseguite su strumenti originali o copie di strumenti antichi. Dal 1990 l’Alessandro Stradella Consort dedica al grande musicista del Seicento, di cui porta il nome, molto interesse. Alcuni componenti dell’Alessandro Stradella Consort, sono anche collaboratori di importanti complessi nazionali ed internazionali (Giardino Armonico, Europa Galante, Pietà dei Turchini, Concerto Italiano, Seminario musicale, Modo Antiquo, ecc.). Il gruppo, ha partecipato a numerosi Festivals di musica antica e contemporanea (Verucchio, Accademia Barocca di Roma, I suoni del tempo, Musica nel Parco, Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Teatro Verdi per il Teatro Carlo Felice di Genova, Festival Scarlatti del Teatro Massimo di Palermo, Comune di Milano, Associazione della Musica d Terni, Amici della Musica di Campobasso, Accademia Filarmonica di Messina, Settimana Musicale Senese, Luci & Tintinnii, ecc.), riscuotendo ovunque consensi di pubblico e di critica. Il complesso ha registrato per Nuova Era Records, Dynamic di Genova e Bongiovanni di Bologna. Nel 2006 registra per la prima volta per la nuova etichetta CHANDOS pubblicando un CD con due Serenate inedite AMANTI OLÀ, OLÀ! e CHI RESISTE AL DIO BENDATO di Alessandro Stradella. Per Bongiovanni invece sono da ricordare le numerose registrazioni di composizioni di Alessandro Stradella: La Susanna, Moro per Amore, Lo schiavo liberato, Esule dalle sfere, ecc.; di Antonio Vivaldi i 12 Concerti op.3 Estro Armonico e l’opera GIUSTINO, quest’ultimo in prima registrazione integrale mondiale. Alcuni oratorii di Alessandro Scarlatti: La Giuditta, Sedecia, re di Gerusalemme, Il Dolore di Maria Vergine e L’Oratorio per la S.S.ma Trinità. Nel marzo del 2004 l’Alessandro Stradella Consort ha registrato l’opera LA DORICLEA di Alessandro Stradella. Nel 2005 registra l’opera GLI AMORI DI LIDIA E CLORI di Alessandro Melani e nel 2006 l’Oratorio S.FILIPPO NERI di Alessandro Scarlatti.

Alessandro Stradella